BANDA

“Noi infrascritti, componenti Società Musicale dedicata a Santa Cecilia Vergine e Martire, approvata con decreto della Regia Prefettura di Bergamo, di comune consenso decretiamo…”.

Così inizia, nel territorio di Albino, nell’allora Comune di Bondo Petello, oggi frazione di Albino, il 5 novembre 1883, durante il Regno d’Italia, la storia della banda, documentata in quello che è riconosciuto come il primo statuto, custodito nell’archivio parrocchiale di Bondo. Nel 1892 si trasferisce ad Albino assumendo la denominazione di “Corpo Musicale di Albino”. Fino all’inizio della Prima Guerra Mondiale svolge la sua attività dentro e fuori il paese con andamento alterno fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale quando, nel 1950, si ricostituisce definitivamente. In data 21 Gennaio 1992 con atto notarile cambia ragione sociale e diventa associazione no profit con denominazione Complesso Bandistico di Albino.

Oggi la Banda di Albino partecipa a feste e manifestazioni civili e religiose.

LA BANDA